Informazioni Giardino di Boboli

Giardino di Boboli
Orario di apertura
Da lunedì a domenica
Ore 8,15 – 16,30 novembre, dicembre, gennaio, febbraio
Ore 8,15 – 17,30 marzo
Ore 8,15 – 18,30 aprile, maggio, settembre e ottobre
Ore 8,15 – 17,30 ottobre nel periodo di passaggio dall’ ora legale all’ ora solare
Ore 8,15 – 19,30 giugno, luglio, agosto
Chiusura: primo e ultimo lunedì del mese, 1° Gennaio, 1° Maggio, 25 Dicembre
Servizi:
Ingresso per disabili limitato al piano terra
Bookshop, sono presenti due punti vendita, uno nel cortile e uno all’ingresso della Galleria
Guardaroba, servizio gratuito e obbligatorio per i seguenti oggetti: ombrelli, zaini e borse grandi.
Il guardaroba si trova al piano terra con entrata dal cortile ed è unico per tutti i musei del Palazzo
Caffetteria, situata nel cortile
Biblioteca, nell’Andito degli Angioini (sulla scala monumentale al secondo mezzanino) si trova la Nuova Biblioteca Palatina.
Apertura dal martedì al venerdi, ore 10-12

Biglietti Giardino di Boboli

Descrizione Giardino di Boboli

Il Giardino di Boboli è un parco storico della città di Firenze. Nato come giardino granducale di Palazzo Pitti, è connesso anche al Forte di Belvedere, avamposto militare per la sicurezza del sovrano e la sua famiglia. Il giardino, che accoglie ogni anno oltre 800.000 visitatori, è uno dei più importanti esempi di giardino all'italiana al mondo ed è un vero e proprio museo all'aperto, per l'impostazione architettonico-paesaggistica e per la collezione di sculture, che vanno dalle antichità romane al XX secolo. Il giardino di Boboli è uno dei più famosi giardini della penisola.

I giardini furono costruiti tra il XVI e il XIX secolo, dai Medici, poi dai Lorena e dai Savoia, e occupano un'area di circa 45.000 m². Alla prima impostazione di stile tardo-rinascimentale, visibile nel nucleo più vicino al palazzo, si aggiunsero negli anni nuove porzioni con differenti impostazioni: lungo l'asse parallelo al palazzo nacquero l'asse prospettico del viottolone, dal quale si dipanano vialetti ricoperti di ghiaia che portano a laghetti, fontane, ninfei, tempietti e grotte. Notevole è l'importanza che nel giardino assumono le statue e gli edifici

Giardino di Boboli


Cosa pensano le persone che hanno acquistato biglietti con noi